Alle ore 19.20 circa del giorno 29.04.2020, durante lo svolgimento del normale servizio di vigilanza stradale, operatori della Sottosezione Polizia Stradale di Alcamo, lungo l’autostrada A29, nei pressi dello svincolo autostradale di “Alcamo Ovest”, direzione Trapani, notavano un veicolo con a bordo tre persone.

Alle ore 19.20 circa del giorno 29.04.2020, durante lo svolgimento del normale servizio di vigilanza stradale, operatori della Sottosezione Polizia Stradale di Alcamo, lungo l’autostrada A29, nei pressi dello svincolo autostradale di “Alcamo Ovest”, direzione Trapani, notavano un veicolo  con a bordo tre persone.

La pattugliainvitava gli occupanti del veicolo a fornire spiegazioni della loro presenza in autostrada, in ragione della vigenza delle limitazioni alla circolazione imposte dal DPCM finalizzateal contenimento del rischio epidemiologico da Covid-19.

Questi non erano in grado di fornire alcuna valida giustificazione, ma palesavano un evidente nervosismo, inducendo gli operatori a più approfonditi accertamenti.

In effetti, i tre, già gravati da precedenti di polizia, celavano all’interno del portabagagli-baule posteriore un grosso sacco in plastica di colore nero che occupava l’intero baule, contenente a sua volta altri involucri in plastica trasparente più piccoli con all’interno un sostanza vegetale di colore verde in foglie.

Alla luce di quanto rilevato, si procedeva alla perquisizione dei tre individui e del veicolo nonché al sequestro della sostanza vegetale contenuta nel grosso sacco, che successivamente sottoposta ad analisi risultava essere sostanza stupefacente del tipo Marjuana, per un peso complessivo di circa chilogrammi 12.

In base alle evidenze investigative i tre soggetti, identificati in M.S di anni 25; M.G. di anni 26; S.V. di anni 62, tutti residenti in Marsala, venivano condotti presso gli Uffici della Sottosezione Polizia Stradale di Alcamo e tratti in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

comunicato stampa

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *