CONTENIMENTO CONTAGIO IN SICILIA. NUOVE REGOLE IN DISCOTECHE E SALE DA BALLO. MISURE STRAORDINARIE PER IL FERRAGOSTO

CONTENIMENTO CONTAGIO IN SICILIA. NUOVE REGOLE IN DISCOTECHE E SALE DA BALLO. MISURE STRAORDINARIE PER IL FERRAGOSTO

Il sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo richiama l’attenzione della cittadinanza sull’obbligo delle misure precauzionali anticovid: uso della mascherina, mantenimento della distanza di sicurezza, pulizia delle mani. L’andamento epidemiologico in Sicilia, infatti, registra un aumento dei contagi che ha indotto il Governo regionale ad emanare un nuovo provvedimento, con ulteriori poteri di intervento per i sindaci. Questi, infatti – ove accertato il mancato rispetto delle misure anticovid – potranno emettere ordinanza per inibire l’esercizio dell’attività a “sale da ballo, discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso, e di intrattenimento danzante”, inclusa l’attività offerta dagli esercenti ristorazione, somministrazione di bevande, pizzerie, lidi ed ulteriori esercizi commerciali. Va evidenziato che ciascun esercizio non può tendenzialmente ospitare oltre il 40% dell’afflusso di pubblico normalmente autorizzato. In ogni caso, gli utenti dovranno sempre indossare la mascherina negli ambienti al chiuso e all’esterno.
L’ordinanza regionale detta anche “misure straordinarie per il prossimo Ferragosto”. In particolare, nelle notti dei giorni 14 e 15 Agosto, i suddetti esercizi commerciali che intendano promuovere eventi aperti al pubblico devono comunicare tale decisione al Comune e alla Prefettura entro le 48 ore antecedenti l’evento. Vengono confermati l’assoluto divieto di assembramento, il limite massimo del 40% della capienza, l’obbligo di utilizzare spazi all’aperto e di indossare la mascherina. Sul mancato rispetto delle misure precauzionali, nonché al fine di evitare forme di assembramento in aree demaniali (spiaggia inclusa), i sindaci possono vietare lo svolgimento di manifestazioni pubbliche e/o di eventi aggregativi.

Alessandro Tarantino

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *