DI SARNO : ” A SOMMA VESUVIANA IL SECONDO DECESSO. CHIEDO AI CITTADINI SENSO DI RESPONSABILITA’. DOBBIAMO USCIRNE AL PIU’ PRESTO”.

“Abbiamo il secondo morto a Somma Vesuviana. Questa volta non si tratta di una persona molto in là con l’età. Abbiamo 23 contagiati totali di cui 2 morti e 2 guariti. Dunque, ad oggi, le persone ancora contagiate sono 19. Chiedo a tutti un forte senso di responsabilità. Ad esempio fuori agli uffici postali mi segnalano di famiglie intere con bambini in auto: NON SI PUO’FARE. Ed ancora mi segnalano di persone che si stringono la mano, parlano senza rispettare la distanza di sicurezza e senza mascherina. Ma stiamo scherzando? E’ rispetto per l’80% delle persone che con sacrificio stanno rispettando le norme? NO! Chiederò maggiori controlli anche fuori agli uffici postali. Controlli che comunque già vengono fatti . Si tratta soprattutto di giovani che non rispettano le norme portando anche i bambini in auto. In questo modo non rispettate i vostri figli e gli anziani. Poi ancora è necessario uscire in due per portare a spasso il cane? Non ed anche questo mi viene segnalato. Ed anche oggi in alcune zone di Somma Vesuviana si sono viste troppe auto. Spero nell’intervento rafforzativo dell’Esercito ma come ben sapete ci sono aree che stanno peggio di Somma Vesuviana e i militari non sono tanti”. Lo ha dichiarato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano che ha annunciato, pochi minuti fa, purtroppo il secondo decesso.

comunicato stampa

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *