EMERGENZA COVID-19 L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE SI COMPLIMENTA CON LA RICERCATRICE MARSALESE CLAUDIA GANDOLFO CHE VIVE E LAVORA A SIENA IL SINDACO DI GIROLAMO: “E’ UN’ALTRA ECCELLENZA DELLA NOSTRA CITTA’ CHE SI DISTINGUE PER PREPARAZIONE E LABORIOSITÀ”.

EMERGENZA COVID-19 L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE SI COMPLIMENTA CON LA RICERCATRICE MARSALESE CLAUDIA GANDOLFO CHE VIVE E LAVORA A SIENA IL SINDACO DI GIROLAMO: “E’ UN’ALTRA ECCELLENZA DELLA NOSTRA CITTA’ CHE SI DISTINGUE PER PREPARAZIONE E LABORIOSITÀ”.

A Siena vi è un’equipe molto importante guidata dalla Professoressa Maria Grazia Cusi che ha isolato nei giorni scorsi, nel proprio laboratorio il Sars Cov2 meglio conosciuto come Covid19, il virus che sta mettendo in allarme il mondo intero e contro cui si stanno cercando i metodi per debellarlo ovvero un apposito vaccino o degli appositi farmaci.

Ebbene di questo importante gruppo di studio fa parte anche una ricercatrice marsalese. Si tratta di Claudia Gandolfo che dal 2008 vive ed opera in terra toscana.

“Desidero esprime a nome dell’Amministrazione e dei cittadini il mio plauso a quest’altra eccellenza della nostra Terra che si è distinta per impegno, professionalità e dedizione al lavoro – precisa il Sindaco Alberto Di Girolamo.  Il fatto che sia entrata a far parte di questo importante gruppo di ricerca a livello internazionale guidato dalla professoressa Cusi, testimonia la sua grande preparazione in campo biologico e ciò fa onore, oltre che a lei e alla sua famiglia, anche all’intera città. Mi auguro di poterla presto incontrare al Palazzo Municipale e congratularmi personalmente con lei”.  

                                                                                                                        

                                                                                                                                      Nino Guercio – Capo Ufficio Stampa                                                                                                                   

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *