La Città di Mazara ammessa (tra le 3 amministrazioni in Italia) al progetto “Sviluppo della capacità di utilizzo dei social media a supporto dei processi di innovazione della PA”

La Città di Mazara ammessa (tra le 3 amministrazioni in Italia) al progetto “Sviluppo della capacità di utilizzo dei social media a supporto dei processi di innovazione della PA”

La Città di Mazara ammessa (tra le 3 amministrazioni in Italia) al progetto

“Sviluppo della capacità di utilizzo dei social media a supporto dei processi di innovazione della PA”

 

Mazara del Vallo, Vicenza e la Regione Toscana sono le tre amministrazioni, che sono state selezionate a livello nazionale per partecipare all’attività di Progettazione partecipata di strategie di comunicazione attraverso i social, della durata complessiva di 6 mesi, prevista dall’Azione dedicata ai social media all’interno del Progetto RiformAttiva del Formez PA – il Centro servizi, assistenza, studi e formazione per l’ammodernamento delle Pubblica Amministrazione.

Alla manifestazione d’interesse, rivolta alle 117 PA già partecipanti a RiformAttiva, si sono candidate 27 amministrazioni (16 Comuni, 3 Province, 5 Regioni, 1 Unione di Comuni, 2 Unioni montane).

Le 3 amministrazioni selezionate, tra cui Mazara del Vallo, avranno l’opportunità di:

  • usufruire gratuitamente del supporto di esperti per sviluppare strategie integrate di comunicazione e strumenti operativi;
  • usufruire di percorsi formativi personalizzati sulle esigenze delle amministrazioni;
  • confrontarsi e fare parte di una rete di amministrazioni impegnate nella comunicazione social attraverso la partecipazione a comunità online, workshop, seminari.

 

“La nostra Amministrazione – commenta il sindaco Salvatore Quinci – è l’unica del centro sud, che è stata ammessa alla partecipazione di attività progettuali previste dal Formez nell’ambito dei social media. Ciò rappresenta una opportunità di crescita anche in termini di visibilità con effetti positivi sul turismo”. 

 

“Una bella sfida per la nostra Amministrazione” ha commentato con soddisfazione il Segretario Generale del Comune di Mazara del Vallo Antonella Marascia che ha coordinato l’iter di partecipazione all’avviso pubblico.

 

Tutte le altre Amministrazioni potranno prendere parte alla fase di “Diffusione di metodi e strumenti per l’uso dei social”, che sarà avviata nei prossimi mesi e coinvolgerà una vasta platea di PA attraverso webinar, workshop e attività di networking.

 

Elenco PA ammesse e non ammesse

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *