TRAPANI: FERMATO AD UN CONTROLLO SU CICLOMOTORE SENZA CASCO AGGREDISCE I CARABINIERI. ARRESTATO 51ENNE

TRAPANI: FERMATO AD UN CONTROLLO SU CICLOMOTORE SENZA CASCO AGGREDISCE I CARABINIERI. ARRESTATO 51ENNE

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani
hanno tratto in arresto un 51 enne per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni
personali aggravate per aver aggredito i militari operanti durante un controllo alla
circolazione stradale.
Durante lo svolgimento di un normale servizio di controllo volto al rispetto delle norme del
codice della strada i Carabinieri intimavano l’ALT ad un soggetto, sorpreso a transitare a
bordo di un ciclomotore, privo di casco protettivo. Da subito, I.A. classe 70, trapanese con
precedenti di Polizia, non risultava collaborativo e, nel corso delle procedure di
identificazione, avendo intuito del susseguente provvedimento di fermo amministrativo del
ciclomotore, andava in escandescenza, iniziando a strattonare i militari al fine di
recuperare i documenti di identità e di circolazione custoditi in quel momento all’interno del
mezzo militare. Nonostante i reiterati tentativi degli operanti di riportarlo alla calma,
l’esagitato, dopo aver proferito minacce di morte al loro indirizzo, si scagliava contro di loro,
colpendoli con calci e pugni, venendo immobilizzato ed arrestato dopo una breve
colluttazione, nel corso della quale i militari riportavano lesioni personali. Espletate le
formalità procedurali, è stato tradotto presso l’abitazione di residenza in regime degli arresti
domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. L’arresto è stato convalidato nei giorni
scorsi.

Trapani, 19 giugno 2021

Related posts