TRAPANI: SI APRONO LE PORTE DEL CARCERE PER UN 29ENNE PREGIUDICATO TRAPANESE

TRAPANI: SI APRONO LE PORTE DEL CARCERE PER UN 29ENNE  PREGIUDICATO TRAPANESE

I Carabinieri della Stazione di Trapani hanno arrestato, in esecuzione di un ordine di
carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso
il Tribunale di Trapani, un pregiudicato di 29 anni, per un cumulo di pene per il quale lo
stesso deve scontare oltre 6 anni di carcere.
L’odierno provvedimento scaturisce da una serie di pene concorrenti per i reati di furto,
furto in abitazione, spaccio di stupefacenti, maltrattamenti contro familiari, evasione e
calunnia commessi a Trapani tra il 2011 e il 2020.
L’uomo, in atto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in passato era stato
arrestato dai Carabinieri per diversi furti in supermercati, ortofrutta e per il furto di un
motociclo di un appartenente alle Forze dell’Ordine rubato nel parcheggio antistante la
caserma.
All’esito delle formalità di rito l’uomo è stato tradotto presso il carcere Pietro Cerulli di
Trapani.

Related posts